19 lug 2016
luglio 19, 2016

LE CONSEGUENZE PRINCIPALI DALL’ASTINENZA DAL SESSO

luglio 19, 2016 0 Comment
facebookgoogle_plus

LE CONSEGUENZE PRINCIPALI DALL’ASTINENZA DAL SESSO E’ nei momenti in cui i rapporti sessuali scarseggiano che si comprende quali benefici il fare sesso sia in grado di apportare alla salute umana.
Ecco quali sono le 4 principali conseguenze dell’astinenza dal sesso. Il rapporto sessuale, è risaputo, apporta dei benefici all’organismo. Cosa succede se ci si astiene forzatamente dall’attività per qualsiasi motivo. Scopriamolo insieme.
In particolare le conseguenze dell’astinenza, va sottolineato, sembrano colpire l’uomo. Vediamo cosa succede………..


Ansia in crescita
Il sesso è un ottimo strumento contro l’ansia grazie al rilascio di endorfina ed ossitocina che donano un’istantanea sensazione di relax alla persona. L’astinenza, è stato dimostrato da una ricerca, incide su specifiche azioni dell’individuo come quella di parlare in pubblico.
Aumenta il rischio di cancro
E’ in particolare una situazione che riguarda gli uomini: maggiore è il numero delle eiaculazioni, minore la possibilità di sviluppare il cancro alla prostata.
Rafforza il sistema immunitario
Per quanto il rapporto sessuale possa favorire la trasmissione di germi è anche in grado di rinforzare il sistema immunitario della persona. Basta appena fare sesso due volte la settimana per ottenere benefici secondo la Wilkes-Barre University in Pennsylvania.
Depressione
Uno studio sostiene che sono le donne in particolare ad essere spinte verso la depressione quando l’astinenza sessuale dura troppo a lungo. Esplorando il tema più da vicino ci si rende conto che non è un problema prettamente psicologico di “accettazione” quanto la mancanza della produzione di alcuni ormoni e sostanze (basterebbe una masturbazione per ovviare, la chiave di tutto è l’orgasmo, N.d.R) ed il contatto con lo sperma, ritenuto da alcune ricerche un vero e proprio toccasana per la salute di uomini e donne grazie alla sua composizione.

Articolo tratto da Letteraf

facebookgoogle_plus