22 mag 2017
maggio 22, 2017

FANTASIE SESSUALI LE CINQUE REGOLE

maggio 22, 2017 0 Comment
facebookgoogle_plus

FANTASIE SESSUALI LE 5 REGOLE Realizzare le proprie fantasie sessuali è possibile, ma non facile come può sembrare. Bisogna, infatti, avere alcune accortezze. Ecco qualche consiglio si dice sempre che la realtà superi la fantasia: sarà vero anche per quella sessuale? C’è un solo modo per rispondere a questa domanda: provare a mettere in pratica qualcosa che vi frulla nel cervellino da un po’. E, vi assicuro, lo potete fare anche senza una Stanza Rossa delle Torture. Che sia qualcosa che da sempre vi stuzzica, ma che non avete mai avuto il coraggio di confessare, o qualcosa di insolito che sapete potrebbe piacere al vostro partner, o ancora un’idea sopraggiunta dopo la trilogia delle Cinquanta Sfumature, vale la pena di mettersi in gioco. Sappiate però che un minimo di pianificazione in questi casi è necessaria, nonostante possa sembrare poco romantico; perché anche il solo fatto di esternare un “segreto” così intimo come le vostre fantasie sessuali, può richiedere una certa preparazione e un certo tempo. Perché lo sapete che c’è un passaggio inevitabile tra il pensare e il fare in questi casi, vero? Si tratta, ineluttabilmente, del “dire”: parlare è infatti fondamentale.


State cambiando idea al pensiero di dover trasformare in verbo ciò che finora è stato sepolto nei meandri più profondi del vostro inconscio? Non lasciatevi scoraggiare da questo ostacolo: se avete fiducia nel vostro partner, si tratta solo di un finto problema; inizialmente sarà un po’ difficile, ma una volta rotto il ghiaccio non sarà poi così terribile.
E per favore non pensate di meritare l’inferno: avere fantasie sessuali è assolutamente normale e sano, pure se si tratta di qualcosa di un po’ estremo; l’importante è che capiti fra persone adulte, consenzienti e consapevoli. Dunque eccovi alcuni consigli per prepararvi al fatidico passaggio dall’idea dei frustini alla realtà del gatto a nove code:
Iniziate a condividere le vostre fantasie, parlandone anche un po’ per volta. Come detto, comunicare in questi casi è fondamentale e incoraggiare il partner a fare lo stesso faciliterà le cose. Magari per rompere il ghiaccio, proponete per prime di vedere insieme a lui un film erotico o hard, in modo da avere qualche spunto di riflessione da cui partire
Cercate di mantenere aperta la mente, in modo che se il vostro partner vi confesserà la sua fantasia più profonda dimostrandovi una grande fiducia, voi non vi ritroviate a giudicarlo o a respingerlo invece che a confrontarvi in modo maturo e consapevole
Cercate di capire quali sono i limiti oltre i quali non vorrete mai spingervi, in modo da stabilire regole e confini; pensate anche a qualche safewords (è ancora il caso di spiegare cosa sono??) per stroncare sul nascere eventuali situazioni poco gradite in un determinato momento
Tenete presente i vostri limiti e non vergognatevene: se c’è qualcosa che proprio non vi va di fare, anche se a lui piace, non abbiate paura di esternarlo o di deluderlo. Deve essere un piacere per entrambi e non soltanto per uno dei due. Lui capirà (altrimenti mandatelo al Paese di Pulcinella)
Assicuratevi che lui sia d’accordo con le vostre fantasie (e viceversa): nemmeno lui deve fingere per farvi felici, quindi cercate di essere sinceri l’uno con l’altra. Non è il caso di rovinare un rapporto per qualche soddisfazione sessuale in più.
Un ultimo suggerimento: una volta capito cosa, come e dove, assicuratevi di avere tutto l’occorrente per procedere.
Tratto da Pianeta Donna

facebookgoogle_plus