18 nov 2015
novembre 18, 2015

INTIMO PER UNA DONNA FRIZZANTE

novembre 18, 2015 0 Comment
facebookgoogle_plus

INTIMO PER UNA DONNA FRIZZANTEUna delle prime cose che facciamo al mattino, dopo aver spento per la quinta volta la sveglia, maledetto il lunedì e buttato un’occhio a Whats app, è sicuramente scegliere nel nostro cassetto la biancheria intima da indossare. E se sul reggiseno non abbiamo mai avuto dubbi (Dio benedica il push-up!) sulle mutandine manteniamo ancora qualche riserva, ebbene, c’è tutto un mondo dietro a quel triangolino di stoffa e (per le più audaci) pizzo che si nasconde nel nostro guardaroba: c’è sensualità, praticità, ironia, colore.


Sexy in perizoma
Se siete fan dell’intimo striminzito e l’idea di stare con le natiche al vento, una volta denudate, non vi spaventa, allora il perizoma è ciò che fa per voi. Minimal, non c’è che dire, è perfetto per chi non ama i bordi degli slip in rilevo sotto ad un abito aderente, ma anche per le sportivissime che odiano lottare, durante l’attività fisica, con delle mutande un po’ troppo, ehm, “invadenti”.
Alcune chiedono: qual è la differenza tra tanga è perizoma? C’è differenza, eccome se c’è differenza. 1 centimetro di stoffa in più! Perchè se la struttura del perizoma è caratterizzata dal cosiddetto filo interdentale, quella del tanga prevede un paio di centimetri di stoffa proprio all’altezza delle natiche. Ditemi voi se questa non è differenza!
Culotte, che grande scoperta!
Di tutti i capi di biancheria intima, le culotte sono le grandi alleate delle donne: primo perchè essendo a vita alta e avendo un girocoscia più coprente, sono perfette anche per le rotondette che amano comunque indossare un capo sexy. In secondo luogo perchè funzionano alla perfezione sotto le mini svolazzanti nelle giornate di vento, visto che non tutte amano emulare Marilyn

facebookgoogle_plus