21 ago 2018
agosto 21, 2018

IL FACESITTING

agosto 21, 2018 0 Comment
facebookgoogle_plus

IL FACESITTING  E’ una pratica sessuale che molti fanno ma di cui si parla poco. E si basa su stimolazioni considerabili primordiali e basilari nella storia della sessualità umana.
Il facesitting è quando nel sesso… ci si mette la faccia letteralmente.
Questa pratica sessuale sebbene poco esplorata nei testi o pubblicizzata è molto diffusa e consiste nel……………

sedersi sulla faccia del proprio partner per portare a contatto gli organi genitali con la bocca.
L’eccitazione di questa tipologia di incontro sessuale è un mix della stimolazione meccanica e di quella basata sull’olfatto. E’ una tipologia di sesso orale molto fisica e “primordiale”. E’ innegabile infatti che in questo caso è anche l’odore stesso degli organi genitali a rappresentare uno dei punti di focus. Di solito consiste nella donna che si “siede” sul viso della propria dolce metà e per questo viene considerata nella maggior parte un cunnilingus alternativo. Ma non è solo questo a renderla interessante. In molti casi entra infatti in gioco anche la sua componente BDSM e di conseguenza un rapporto di dominazione/sottomissione per chi la pratica.
Non pensate a qualcosa che non sia consensuale perché rientra perfettamente in tale sfera. E’ semplicemente un modo differente di praticare il sesso orale. Le posizioni sessuali per lo stesso sono molteplici e il facesitting è una di quelle. Nell’immaginario collettivo è collegato spesso a fantasie pornografiche di vario genere, non di rado si possono incontrare scene di questo genere nei video porno.
Se non avete mai provato questa particolare posizione ed avete buona forza nelle gambe… dovreste provarci. E’ particolare e divertente. Soprattutto aggiunge alla soddisfazione sessuale quel pizzico di trasgressione in più che in un rapporto non guasta mai.

Articolo tratto da LetteraF

facebookgoogle_plus