09 set 2017
settembre 9, 2017

MASSAGGIO SENSUALE

settembre 9, 2017 0 Comment
facebookgoogle_plus

MASSAGGIO SENSUALENel nostro corpo vi sono punti di pressione che una volta massaggiati rilasciano la tensione nei muscoli e rilassano l’intero corpo.
Il massaggio può essere un’enorme parte dei preliminari e può diventare la parte cruciale nel dare piacere alla tua ragazza o al tuo ragazzo. Non hai bisogno di massaggiare tutte le volte, ma è qualcosa che magari vorresti provare ogni tanto, se fai sesso sempre con la stessa ragazza o ragazzo, giusto per ravvivare un po’ le cose. Prima cosa da fare, ci vuole l’atmosfera giusta, Per un Massaggio Sensuale non bisogna mai iniziare senza aver creato una atmosfera adatta, bisogna dare vita ad un ambiente perfetto rilassante, luci soffuse, delle candele accese e perchè no della musica adatta. 


Abbassa le luci – Se hai un interruttore regolabile per abbassare le luci è grandioso. Altrimenti, compra un paio di abat-jour e accendi quelle.
Prendi un asciugamano – metti un asciugamano sopra il letto, in modo da non far colare l’olio sulle lenzuola (o il suo liquido femminile).
Controlla la temperatura della stanza – Assicurati che non sia né troppo calda né troppo fredda, in modo che stia bene una volta nuda.
Fai odorare la stanza – Usa qualche candela profumata prima che lei arrivi così la stanza odorerà di buono.
Metti un po’ di musica rilassante – Mantieni la musica bassa ma alta abbastanza da rilassare. Roba tipo i suoni della natura sono un po’ cliché
2. Procurati Qualche Olio Di Qualità
Gli oli sono la parte cruciale di qualsiasi massaggio sensuale, quindi scegli uno di questi sotto. Quello che scegli non solo deve profumare, ma deve far si che il suo corpo rimanga lubrificato a lungo… e che sia 100% naturale in modo da non irritare la pelle.
3. Usa Queste Tecniche Di Massaggio Sensuale
Devi essere sicuro di avere le tue mani piene di olio e sul suo corpo prima di cominciare. Una volta che c’è abbastanza olio, dovresti cominciare con movimenti rotatori piccoli con la mano e il pollice, devi passare da lunghi giri a corti di nuovo.
Devi sentire i nodi del suo corpo, queste sono le parti su cui si deve lavorare, fino a quando quell’area è morbida e non tesa.
Schiena – Focalizzati sulla parte superiore, poi inferiore, poi sedere e gambe per i primi 15 minuti. Partendo dalla parte alta delle spalle muoviti verso il basso. Passa 2 o 3 minuti su ogni area.
Davanti – Chiedile di girarsi lentamente con gli occhi chiusi e comincia a massaggiarle il petto, lo stomaco, le braccia e le gambe. Se ti piace, puoi massaggiarle anche i piedi (ad alcuni non piace). 2 o 3 minuti su ogni area.
Regioni basse – Con il corpo massaggiato e pienamente rilassato, puoi passare a massaggiare la vagina e l’area intorno lentamente. Quando la senti ansimare di piacere allora puoi passar alle tecniche di massaggio vaginale che porteranno all’orgasmo del punto-G.

facebookgoogle_plus