26 set 2017
settembre 26, 2017

IL SESSO PIU’ HOT COMINCIA A 40 ANNI

settembre 26, 2017 0 Comment
facebookgoogle_plus

IL SESSO PIU’ HOT COMINCIA A 40 ANNICari mariti, attenti: secondo un nuovo studio allo scoccare degli anta le signore cominciano a divertirsi davvero. E se nel letto di casa si annoiano…
Addio imbarazzi: a 40 anni una donna dà il meglio di sé a letto. A dirlo una ricerca dell’Università del Texas, che dimostra come allo scoccare degli “anta” la sessualità raggiunga il suo apice.
E i motivi sono tanti………….

«Chi non ha ancora figli, inconsciamente è spinta a sfruttare le ultime occasioni per coronare la voglia di maternità» spiega il sessuologo Alberto Caputo.«E questa “fretta” fa strada ad atteggiamenti più aperti e disinibiti. Chi, invece, ha già raggiunto i propri obiettivi, personali e lavorativi, ha più tempo per dedicarsi al partner». E per curare il corpo. «Le over 40 sono le maggiori consumatrici di prodotti e servizi di bellezza» continua l’esperto. «E sicuramente si vogliono più bene di molte venti e trentenni. I difetti del fisico sono ormai accettati. Anzi, spesso persino valorizzati. Una giovane donna può vivere l’imbarazzo di farsi vedere nuda o di muoversi con scioltezza tra le braccia del compagno. Una quarantenne non ha più questi problemi».
Insomma, è proprio un’età dell’oro per il sesso: «Non c’è l’ansia da prestazione. E questo permette di concentrarsi per cercare e sperimentare nuovi modi per darsi piacere» spiega Caputo. «Per esempio, se prima i preliminari erano quasi un obbligo, una cortesia, adesso si possono saltare. Ci si può guardare improvvisamente negli occhi e un attimo dopo essere uno dentro l’altra, aumentando il livello della passione. Senza figli piccoli per casa, poi, c’è spazio per giochi proibiti e trasgressioni, che adesso si ha la confidenza di provare.
Ma in un quadro così idilliaco c’è anche chi rischia di non divertirsi troppo: «A questa età una donna è più sicura, anche perché ha raggiunto la sua indipendenza economica. Ed è capace di scegliere e prendersi ciò che vuole. Per esperienza ho notato che questo è il periodo della vita di coppia in cui si tradisce di più» conclude Caputo. I mariti pigri e indolenti sono avvertiti.

Articolo tratto da Donna Moderna

facebookgoogle_plus