02 feb 2017
febbraio 2, 2017

SEX FITNESS LA GINNASTICA CHE SBLOCCA IL PIACERE

febbraio 2, 2017 0 Comment
facebookgoogle_plus

SEX FITNESS LA GINNASTICA CHE SBLOCCA IL PIACERE

SEX FITNESS LA GINNASTICA CHE SBLOCCA IL PIACERESe la carica sotto le lenzuola non è più la stessa, se il picco del piacere sessuale non è più raggiunto da una grintosa libidine, non è detto che sia colpa dell’intesa di coppia fiaccata dalla routine, perché la causa potrebbe essere un eccesso di ansia emotiva che forma dei ‘blocchi’ responsabili di inibire capacità orgasmica.
Ci sono, tuttavia, alcuni esercizi fisici e tecniche di respirazione mirate che aiutano proprio a migliorare l’equilibrio fisico e mentale e quindi a prendere consapevolezza…….

del proprio corpo, lavorando proprio là dove ci sono tensioni da sciogliere per aumentare l’intensità delle sensazioni e tornare a beneficiare del massimo godimento insieme al partner.
Il primo segnale di blocco è il respiro che, se avviene correttamente può essere un grandissimo alleato del piacere, a differenza di uno corto e superficiale che non sfrutta il diaframma e può inibire l’eccitazione. Per migliorarlo, bisogna fare, innanzitutto, una mappa del respiro, contando con un cronometro quanti respiri sono effettuati in un minuto: se sono tra i 12 e i 15, il corpo è rilassato e pronto ad accogliere il desiderio.
Il secondo esercizio consiste nell’emettere un suono quando si respira, come una A, e per qualificarsi come un respiro profondo deve durare più di 20 secondi, altrimenti è un po’ corto e va migliorato.
Infine, è necessario considerare l’utilizzo del diaframma: se con una mano poggiata sullo stomaco e da distesi, la pancia si alza e gonfia, vuol dire che il respiro è quello giusto perché è quello diaframmatico, al contrario del respiro ansioso che invece parte dal petto. Basterà allora concentrarsi sul diaframma per rilassarsi e a godersi il momento.

Articolo tratto da today.it

facebookgoogle_plus