15 feb 2018
febbraio 15, 2018

CONOSCI IL SUO PUNTO L

febbraio 15, 2018 0 Comment
facebookgoogle_plus

CONOSCI IL SUO PUNTO L CONOSCI IL SUO PUNTO L
Si chiama punto L ed è situato nella prostata, una ghiandola che, se massaggiata opportunamente, può indurre piacere ed apportare benefici.
Per un’ottima relazione di coppia, secondo sessuologi, psicologi e psicoterapeuti è fondamentale che il sesso sia vivo all’interno di una coppia! E se spesso si parla di come far raggiungere il piacere ad una donna, è altrettanto importante far raggiungere il piacere al nostro uomo.
Da diversi anni un po’ tutte le ragazze e le donne hanno…..

imparato a documentarsi adeguatamente sui misteri dell’orgasmo maschile – almeno nella teoria, dato che nella pratica se la cavano meglio dei maschi.
E hanno scoperto che il leggendario “punto G” esiste anche nell’uomo.
Si chiama punto L ed è situato nella prostata, una ghiandola che, se massaggiata opportunamente, può indurre piacere ed apportare benefici.
Il massaggio prostatico viene generalmente utilizzato nella medicina orientale, ma può essere praticato anche nel sesso, al fine di procurare un piacere intenso e prolungato nel partner.
La prostata è una ghiandola di forma simile ad una castagna. Questo organo ghiandolare produce il liquido prostatico, una sorta di nutrimento per gli spermatozoi. La prostata è situata davanti al retto, al di sotto della vescica. Il suo benessere dipende dal testosterone e, solitamente, è l’urologo ad eseguire una esplorazione, al fine di verificare la presenza o meno di patologie.
Ci sono esercizi naturali che vanno a stimolare e rinforzare proprio i muscoli che circondano la prostata. Non fare quella faccia, non si tratta di una stimolazione diretta: stai tranquillo insomma, non si tratta di violare il tuo sacro didietro! Gli esercizi prevedono una stimolazione esterna e hanno la duplice funzione di aumentare la sensibilità al piacere sessuale e migliorare la qualità e la durata dell’orgasmo. Inoltre, assicurano una buona salute alla prostata, diminuendo notevolmente i rischi di malattie come Iperplasia Prostatica Benigna, incontinenza, rischi tumorali e altre patologie che possono svilupparsi specie con l’avanzare degli anni.

Articolo tratto da style.cnlive

facebookgoogle_plus