15 giu 2016
giugno 15, 2016

SESSO SICURO CONTRO HIV ED AIDS

giugno 15, 2016 0 Comment
facebookgoogle_plus

E' importante prendere sempre precauzioni quando si decide di fare sesso e non si conosce lo stato di salute completo delle persone con le quali ci si intrattiene. Sesso sicuro contro HIV ed AIDS. Se c’è una cosa che una donna deve tenere sempre presente per ciò che riguarda la sua salute sessuale è che l’utilizzo del preservativo è basilare per evitare gravidanze indesiderate, ma soprattutto proteggerla dalle malattie veneree, di cui l’HIV è forse il peggior rappresentante. L’1 dicembre si è celebrata in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell’AIDS: un’occasione unica per sottolineare quanto a livello sessuale mantenersi sani sia basilare. Il sesso rimane ancora il primario strumento di contagio per ciò che concerne l’HIV e questo è direttamente causato dall’ostinarsi delle persone nel non utilizzare i condom per avere rapporti protetti. Le donne devono guardare al futuro e sia in caso di sesso occasionale, sia in caso di rapporti con una persona che si frequenta da poco devono essere irremovibili: o si usa il preservativo o niente coito. Non si può giocare alla roulette russa con la propria salute solo per raggiungere un orgasmo. Avere l’HIV, essere sieropositivi oggi non è più una condanna a morta certa, ma si diventa schiavi di terapie antiretrovirali per evitare che l’infezione si trasformi in AIDS ed al contempo si è costretti a rivedere molti comportamenti della propria vita. Non si deve per forza rinunciare ad avere una famiglia perché esistono modi per avere bambini senza che gli stessi rimangano contagiati ma… perché non essere attenti e prevenire una simile malattia piuttosto che rischiare di rimanerne contagiati apportando un calo della qualità dell stessa? Articolo tratto da LetteraFE’ importante prendere sempre precauzioni quando si decide di fare sesso e non si conosce lo stato di salute completo delle persone con le quali ci si intrattiene.
Sesso sicuro contro HIV ed AIDS. Se c’è una cosa che una donna deve tenere sempre presente per ciò che riguarda la sua salute sessuale è che l’utilizzo del preservativo è basilare per evitare gravidanze indesiderate, ma soprattutto proteggerla dalle malattie veneree, di cui l’HIV è forse il peggior rappresentante.
Il 1 dicembre si è celebrata in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell’AIDS: un’occasione unica per sottolineare quanto a…….

livello sessuale mantenersi sani sia basilare. Il sesso rimane ancora il primario strumento di contagio per ciò che concerne l’HIV e questo è direttamente causato dall’ostinarsi delle persone nel non utilizzare i condom per avere rapporti protetti. Le donne devono guardare al futuro e sia in caso di sesso occasionale, sia in caso di rapporti con una persona che si frequenta da poco devono essere irremovibili: o si usa il preservativo o niente coito.
Non si può giocare alla roulette russa con la propria salute solo per raggiungere un orgasmo. Avere l’HIV, essere sieropositivi oggi non è più una condanna a morta certa, ma si diventa schiavi di terapie antiretrovirali per evitare che l’infezione si trasformi in AIDS ed al contempo si è costretti a rivedere molti comportamenti della propria vita. Non si deve per forza rinunciare ad avere una famiglia perché esistono modi per avere bambini senza che gli stessi rimangano contagiati ma… perché non essere attenti e prevenire una simile malattia piuttosto che rischiare di rimanerne contagiati apportando un calo della qualità dell stessa?

Articolo tratto da LetteraF

facebookgoogle_plus